BENEFICI

La Capoeira si presenta come attività fisica per eccellenza;la sua pratica promuove lo sviluppo delle abilità fisiche e dal momento che si tratta di una lotta contribuisce alla formazione del carattere dei suoi praticanti, migliora il controllo emozionale stimolando l’osservazione e la difesa, quando necessaria, invece di stimolare l’aggressività e la violenza.

AGILITÀ

Definita come maggiore ampiezza di movimento in un minimo spazio di tempo. È direttamente legata alla velocità ed anche alla flessibilità -una qualità molto importante del capoeirsta; è necessaria ad ogni momento sia per saltare,colpire od attaccare che per schivare,difendere o contrattaccare.

FLESSIBILITÀ

Si evidenzia per l’ampiezza dei movimenti delle diversi parti del corpo. Dipende dalla mobilità articolare e dalla elasticità muscolare. Nel “gioco” della capoeira quale sia il ritmo del berimbau, la flessibilità è imprescindibile.

RITMO

Per “giocare” capoeira è fondamentale accompagnare il suono del berimbau che detta il ritmo della “roda,che può essere più lento o più veloce.

VISIONE PANORAMICA

Il capoeirista sviluppa la visione panoramica, che lo pone in un tale stato di allarme da potersi difendere anche quando non si trova nel suo campo visivo momentaneo.

COORDINAMENTO MOTORIO

Per coordinare con armonia e coerenza i movimenti simultanei eseguiti è fondamentale che il capoeirista sviluppi il coordinamento motorio per esercitare il totale dominio del corpo e dei suoi movimenti.

RESISTENZA AEROBICA

Rende il capoeirista capace a sostenere per un lungo periodo di tempo un’attività fisica in condizioni aerobiche,cioè utilizzando direttamente l’ossigeno dall’aria.

RESISTENZA MUSCOLARE

Rende il capoeirsta capace a sostenere per il maggior tempo possibile un’attività fisica in condizioni anaerobiche, cioè con debito di ossigeno dell’aria nei polmoni.

VELOCITÀ DI REAZIONE

È la velocità con la quale un capoeirsta è capace di rispondere ad uno stimolo, chiamato anche “riflesso”.

VELOCITÀ DI SPOSTAMENTO

È la capacità massima di spostamento di un capoeirista da un punto all’altro.

VELOCITÀ DELLE MEMBRA

È la capacità di muovere nel modo più veloce possibile le membra(superiori ed inferiori).

FORZA DINAMICA

È la forza dei muscoli del corpo in movimento. Si può evidenziare nella ginga.

FORZA STATICA

È un tipo di forza che spiega il fatto di avere forza producendo calore, ma non si verifica produzione di lavoro. Possiamo trovare questo tipo di forza negli esercizi di dominio del corpo.

FORZA ESPLOSIVA

È la forza che può essere spiegata dalla capacità di esercitare il massimo dell’energia in un atto esplosivo(potenza muscolare). Si trova nei colpi di caratteristica traumatica.

EQUILIBRIO DINAMICO

È l’equilibrio realizzato in movimento, è direttamente legato alla “ginga” della capoeira.

EQUILIBRIO STATICO

È l’equilibrio realizzato in una determinata posizione,è relazionato nelle mosse a corpo fermo.

EQUILIBRIO RECUPERATO

È il recupero dell’equilibrio in una qualsiasi posizione. Questo equilibrio è il più importante nel capoeirista perché si tratta del legame da un movimento all’altro.